Dear School Film Fest

L’importanza della parola dietro un volto

THIS IS US: “l’importanza della parola dietro un volto”

A cura di Marianna Basso – Liceo Elsa Morante

Il giorno 13 maggio, presso l’Auditorium ITI ‘Galileo Ferraris’ abbiamo assistito alla presentazione di parte dei cortometraggi in concorso al Dear School Film Fest, tra cui ‘This is us’. “La cosa interessante è stata trasformare questa difficoltà di rapporto in una risorsa che ci facesse distrarre dal fatto che non riuscivamo a comunicare molto.” raccontano Pierluca Zanda e Michele Catalano, responsabili del coordinamento artistico e regia. Hanno dato voce ai ragazzi dell’ICS “Bovio-Colletta” attraverso il cinema, permettendogli di raccontare la loro verità. L’idea è nata dalla realtà dei fatti e dal modo in cui hanno svolto gli incontri, dato che tutti i ragazzi avevano le fotocamere spente: “Ci siamo resi conto che in fondo non importava quello che stavamo vedendo ma quello che stavamo dicendo e di cui stavamo parlando, a un certo punto hanno iniziato a sciogliersi e a parlare” ci spiega Michele. I protagonisti, riuniti in una videochiamata, riescono ad aprire completamente il loro cuore sulle sensazioni provate durante il lockdown e tutti hanno qualcosa da raccontare. Quando invece venivano mostrati i loro volti, l’audio veniva tolto e non era possibile associare una voce ad un personaggio; lo scopo era evidenziare l’importanza del significato dietro una semplice parola ma anche il fatto che nessuno venisse identificato diverso, non c’era alcuna differenza. Ciò che si voleva trasmettere è anche un messaggio di speranza, di luce in fondo al tunnel. Dopo l’impatto globale del covid, specialmente per quanto riguarda l’abbandono degli studi da parte di una grande percentuale di studenti (catania.liveuniversity.it), è di vitale importanza ricordare alle persone che non sono sole e che prima o poi la pandemia sarà solo un lontano ricordo. Ripartire in presenza e tornare a stare veramente in contatto con le persone sarà possibile anche grazie al contributo dei vaccini, degli open-day per la vaccinazione e grazie a passi molto importanti come quello in Trentino; come riferito dal generale Figliuolo, il territorio potrà raddoppiare la sua capacità di somministrazione entro giugno (ufficiostampa.provincia.tn.it). Col tempo tutti questi tasselli del puzzle si uniranno e non avremo più paura di nulla, neanche di parlare e di mostrarci per come siamo.

Lascia un commento.

© 2021. Dear School Film Fest